Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti CFC
Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti - CFC Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti - CFC

Giornata dell'alfabetizzazione

..

Secondo una definizione internazionalmente accettata il termine illetteratismo rappresenta la situazione di persone scolarizzate che non padroneggiano (o non padroneggiano sufficientemente) la lettura, la scrittura e il calcolo.
 A causa di queste difficoltà, queste persone non possono partecipare attivamente alla vita sociale, familiare e professionale.

 

L'illetteratismo è diventato negli ultimi vent'anni una preoccupazione importante nei paesi industrializzati.
In una società dove efficacia e rapidità sono fondamentali, non essere sufficientemente in grado di leggere e scrivere è un fattore di esclusione sociale, culturale ed economica che non si può più ignorare. L'utilizzo sempre più diffuso dell'informatica e di Internet nel mondo del lavoro e nella vita quotidiana aggiunge nuovi ostacoli alle persone con problemi d'illetteratismo, diminuendo le loro possibilità d'integrazione professionale e sociale. Oltre alle difficoltà individuali poste agli adulti che ne sono interessati, l'illetteratismo è un fenomeno sociale che concerne tutta la comunità.


In Svizzera 800'000 persone, di cui poco meno della metà di nazionalità svizzera, di età compresa tra i 16 e i 65 anni vivono una situazione di illetteratismo (fonte: studio ALL).
In base ai dati svizzeri si stima che in Ticino sono circa 40'000 le persone che a causa di queste difficoltà faticano a partecipare attivamente alla vita sociale, familiare e professionale.

 

L'8 settembre è la Giornata internazionale dell'alfabetizzazione (Literacy Day), una ricorrenza istituita negli anni '60 dall'UNESCO al fine di ricordare l'importanza dell'alfabetizzazione.

 

Da anni la CFC in collaborazione con altri enti del territorio ticinese organizza degli eventi per sottolineare la ricorrenza del Literacy Day e per sensibilizzare la popolazione alla tematica.

8 settembre 2020

La CFC in collaborazione con l'Ufficio della formazione continua e dell'innovazione della Divisione della formazione professionale e il segretariato regionale della Federazione svizzera per la formazione continua, ha organizzato due iniziative per sottolineare la Giornata internazionale dell’alfabetizzazione.

La prima riguarda la sensibilizzazione e l’informazione sul tema attraverso il canale radio Rete3. Nel corso della giornata sono stati dedicati alla tematica degli approfondimenti e dei programmi con interviste, inserti, quiz, ecc. Il messaggio di sensibilizzazione è stato, inoltre, diffuso tramite i loro account Facebook e Instagram, dove sono è stato proposto un gioco.


La seconda iniziativa riguarda l’organizzazione di attività pubbliche di promozione e sensibilizzazione che si sono tenute nel pomeriggio di martedì 8 settembre, presso la Città dei Mestieri della Svizzera italiana a Bellinzona. I passanti hano avuto la possibilità di mettersi in gioco partecipando al concorso "Il paroliere, trova più parole possibili". In questo modo hanno avuto modo di avere maggiori informazioni sulle possibilità di formazione continua nell'ambito delle competenze di base, di lettura e scrittura, calcolo e l’uso delle TIC.

Restando in ottica di recupero e mantenimento delle competenze di base, oltre a sensibilizzare sul tema la popolazione, la CFC si occupa dello sportello consulenza telefonica Semplicemente meglio! che fa capo al numero verde gratuito 0800 47 47 47. I collaboratori della CFC rispondono alle telefonate accompagnando e consigliando gli adulti nella scelta del corso che più si addice ai loro bisogni. Il database del servizio di consulenza telefonica è aggiornato costantemente ed è attivo tutto l’anno negli orari d’ufficio.
 Al fine di far conoscere il servizio sono stati realizzati due spot che sono trasmessi fino a fine settembre sul primo canale LA1 della Radiotelevisione svizzera di lingua italiana.

Conferenza per la formazione continua degli adulti CFC

Conferenza della Svizzera italiana

per la formazione continua degli adulti

Via Besso 86
6900 Lugano-Massagno
tel. +41 (0)91 950 84 16

Pagina contatto

 

FacebookSeguici anche su Facebook