Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti CFC
Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti - CFC Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti - CFC

Coronavirus: rinnovato il divieto di erogazione dei corsi in presenza per la formazione continua

28 Ottobre 2020
 

Il 28 ottobre 2020 il Consiglio federale ha ulteriormente inasprito le misure per il contenimento del diffondersi del coronavirus e ha introdotto nuovamente il divieto dei corsi in presenza per la formazione continua. Il divieto entra in vigore dal 2 novembre. Tale misura ha gravi conseguenze economiche per il settore della formazione continua.

Ai sensi del regolamento COVID 19 del 28 ottobre, ciò vale fino a nuovo avviso:

Art. 6d Disposizioni particolari per gli istituti di formazione
1 Le attività presenziali negli istituti di formazione sono vietate. Sono escluse dal divieto:

a.    le scuole dell’obbligo e le scuole del livello secondario II;
b.    le attività didattiche che sono una componente indispensabile di un corso di formazione e per lo svolgimento delle quali è richiesta la presenza sul posto;
c.    le lezioni individuali.

 

Ordinanza del 20.10.2020

Conferenza per la formazione continua degli adulti CFC

Conferenza della Svizzera italiana

per la formazione continua degli adulti

Via Besso 86
6900 Lugano-Massagno
tel. +41 (0)91 950 84 16

Pagina contatto

 

FacebookSeguici anche su Facebook